Il 2 dicembre presidio alla GLS di Assago contro il mancato reintegro dei lavoratori licenziati a Piacenza

Milano -

Il 2 dicembre dalle 11 alle 13 USB Lombardia e USB Logistica compatte al fianco dei lavoratori licenziati ingiustamente e reintegrati dalla corte d’appello, ma che la committente GLS e le cooperative dalle quali dipendono i lavoratori, Seam e Natana Doc, insistono a non riammettere al lavoro.

È assolutamente inaccettabile l’atteggiamento di illegalità che si vive in questi luoghi di lavoro, proprio quelli che non hanno mai fermato l’attività dall’inizio della pandemia, che proseguono l’attività lavorativa senza sosta ma anche senza le necessarie tutele (già assenti prima dell’emergenza sanitaria): un atteggiamento contro il quale i lavoratori hanno alzato la testa, facendo valere i loro diritti con tutti i mezzi consentiti dalla legge e dallo Statuto dei Lavoratori.

Per ottenere quanto stabilito dalla sentenza d’appello, il reintegro di 16 lavoratori che consegneranno una lettera scritta di loro pugno all’azienda, USB Logistica e USB Lombardia saranno in presidio davanti alla sede GLS di Assago, Str, 1, 1, dalle ore 11 alle ore 13 per ottenere risposte concrete dall’azienda committente.

SCHIAVIMAI!

USB Lombardia

USB Logistica

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati