Nial Mail, presidio USB a sostegno dei lavoratori. Venerdì 14 ore 15.00 sotto Palazzo di Città in Piazza Municipio

Taranto -

L’iniziativa si rende necessaria allo scadere del periodo previsto per lo sciopero proclamato dall’Usb il 14 dicembre.

Alla base della mobilitazione una generale situazione di precarietà e sfruttamento che riguarda tutti i dipendenti, oltreché in particolare il licenziamento di una dipendente a poche ore dal Natale, licenziamento che riteniamo ritorsivo, poiché arrivato poco dopo l’iscrizione al sindacato.

Tardano ad arrivare risposte da Palazzo di città nonostante la questione sia di particolare urgenza e intanto si protraggono i danni a lavoratrici e lavoratori, per giunta a spese dei contribuenti tarantini. In occasione dell’iniziativa, durante la quale si terrà l’assemblea dei lavoratori in presidio e la conferenza con la stampa convocata allo scopo, si richiede un incontro con il Commissario per la gestione provvisoria del Comune di Taranto o suo delegato per la definizione urgente e improcrastinabile delle questioni sollevate. L’iniziativa, alla quale parteciperanno 50 lavoratori circa, nonché la dipendente licenziata, si svolgerà nel rispetto delle misure previste dalla normativa di prevenzione dal contagio da Covid- 19.

Usb Lavoro Privato Taranto

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati