UPS Roma Faustiniana, l'azienda non paga la quattordicesima e nella notte scatta lo sciopero

Roma -

Dopo mesi di tensioni dovute al mancato rispetto delle previsioni contrattuali, primo sciopero nella filiale UPS di Roma Faustiniana, aperta sette mesi fa.

La molla che fa scattare la protesta è la comunicazione da parte dell'azienda Running Srl (Consorzio Metra), di voler posticipare il pagamento della quattordicesima, motivo che ha indotto i lavoratori organizzati con USB a incrociare le braccia. Lo sciopero è partito dai magazzinieri e ha poi coinvolto i drivers.

Oltre al pagamento della quattordicesima si richiede l'applicazione del contratto, considerato che, dall'apertura del sito, i magazzinieri sono costretti a lavorare su più turni per completare l'orario di lavoro part time, a causa dell'automazione che velocizzando i processi ha ridotto il nastro operativo e penalizzato gli operai, ai quali viene da mesi richiesto di rimanere a disposizione dell'azienda su più turni nonostante siano lavoratori con contratto ad orario parziale. Dopo mesi di tensioni, è scattata la protesta

#schiavimai

USB Logistica Roma e Lazio

Roma 12-7-2022

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati